Isole di basking: le infrastrutture verdi nel Parco di Pantanello

Cominciano a popolarsi le isole di basking realizzate dal progetto GREENCHANGE negli stagni del Parco di Pantanello.

Posizionamento delle isole di basking negli stagni del Parco di Pantanello – Monumento Naturale Giardino di Ninfa

Il gruppo di cormorani, immortalato nelle foto nei giorni scorsi, sosta su uno dei 4 siti galleggianti progettati per favorire la permanenza e la riproduzione della fauna del sito.

Costruite con materiale flottante, le isole di basking in legno di bambù, sono piattaforme posizionate sulla superficie di laghi, stagni e zone umide che, grazie anche alla piantumazione di specie igrofile come cannucce, tifa e carice, costituiscono piccoli siti accoglienti per gli animali. Adottate come infrastrutture verdi, esse contribuiscono alla tutela e alla conservazione di numerose specie delle aree umide, con particolare riferimento a quelle minacciate e in pericolo.

Presente negli stagni di Pantanello, ma ormai rara nella Pianura Pontina e in forte declino anche sul resto del territorio nazionale, la testuggine palustre (Emys orbicularis, vai alla scheda monografica) è una delle specie target dei siti di basking di Greenchange.

E proprio il verbo inglese basking rende bene l’idea e la funzionalità di questi isolotti: to bask vuol dire “scaldarsi al sole”. Ricreare cioè un ambiente ospitale affinché animali come appunto le testuggini palustri possano “crogiolarsi” al sole per regolare in modo efficace la loro temperatura corporea. Particolare beneficio ricevono anche le numerose specie di uccelli che vivono nelle zone umide. Esse possono utilizzare queste strutture per la sosta sia nel quotidiano che durante i viaggi migratori.

Proprio la Pianura Pontina, per fare un esempio, si trova lungo le principali direttrici delle rotte migratorie. Le piattaforme di basking aiutano gli uccelli nel loro lungo viaggio, ritemprandoli con la possibilità di sostare in siti irraggiungibili per i predatori terrestri.

La realizzazione delle isole di basking è una delle azioni pianificate da Greenchange per tutelare e incrementare la biodiversità e la funzionalità ecologica nel Monumento Naturale Giardino di Ninfa di cui il parco di Pantanello fa parte.