LIFE GREENCHANGE

Green Infrastructures for increasing biodiversity
in Agro Pontino and Maltese rural areas
(LIFE17 NAT/IT/000619)

Il LIFE GREENCHANGE, in linea con gli obiettivi della Strategia dell’UE per la biodiversità al 2020, e con la Comunicazione della Commissione sulle “infrastrutture verdi”, mira a contrastare la perdita di biodiversità e a rafforzare il valore ecologico dei sistemi agricoli dell’Agro Pontino e maltesi attraverso la pianificazione e realizzazione di infrastrutture verdi e interventi multifunzionali nelle aree rurali, seminaturali e naturali.

01/07/2018

Avvio

30/06/2022

Chiusura

Budget

3.196.595

Budget totale

1.917.957

Contributo finanziario EU

Localizzazione

Italia – Regione Lazio
Malta - Tutto il territorio

Obiettivo generale

Obiettivo generale del progetto è preservare la biodiversità e potenziare il valore ecologico degli agro-ecosistemi dell’Agro Pontino e delle aree rurali del territorio maltese, supportando la costruzione di processi decisionali e meccanismi di governance basati sulla valutazione dei servizi ecosistemici e avviando progetti dimostrativi volti alla costruzione delle infrastrutture verdi.

Obiettivi specifici

Gli obiettivi specifici sono i seguenti:

  • 1.
    Integrare obiettivi di funzionalità e connessione ecologica per gli agroecosistemi, basati sul riconoscimento e sulla valutazione dei servizi ecosistemici, nei processi decisionali pubblici e privati, attraverso il coinvolgimento di soggetti pubblici, enti gestori e imprenditori agricoli.
  • 2.
    Potenziare la funzionalità e connettività ecologica in aree agricole pilota avviando la realizzazione di infrastrutture verdi e la creazione di nuove aree core, buffer e corridoi ecologici tra di esse, anche contribuendo all’attuazione delle Direttive Habitat e Uccelli.
  • 3.
    Mitigare l’impatto ambientale delle attività agricole, specialmente nelle aree ad alto valore naturale, e incrementare il loro contributo al mantenimento e al rafforzamento dei servizi ecosistemici, tramite azioni di divulgazione, formazione e coinvolgimento diretto degli imprenditori agricoli e di rafforzamento della sensibilità sociale sul tema.